Domenica 10 marzo 2019 sette iscritti al  Gruppo, capitanati dal consigliere cav. Giuseppe Russo, hanno rappresentato la Sezione di Firenze al 2° Raduno interregionale ANPS. Un incontro,  organizzato dal presidente della Sezione di Pontedera Calogero Pace,  nell’occasione della ricorrenza del quinto anniversario della nascita di quel Sodalizio. Numerose le rappresentanze convenute: da  quelle di Padova e  Palermo,  le più lontane, a quelle di Ascoli Piceno, Prato, Pesaro, Formia, Siena,  Macerata ed altre. Il Gruppo Roma 1 era presente con una rappresentanza di giovani volontari. Firenze era l’unica Sezione partecipante all’evento col proprio Gruppo Motociclistico. Dopo il momento iniziale della deposizione di una corona di alloro  nella piazza principale, in onore dei caduti dell’attentato di via Fani,si è avuto lo sfilamento delle Sezioni. Precedute dai rispettivi labari e accompagnate dalla banda cittadina hanno raggiunto il palco delle autorità ove si sono susseguiti alcuni interventi e la consegna di targhe- ricordo. La significativa cerimonia  si e’ conclusa con un incontro conviviale. Nel pomeriggio precedente si era svolto presso il museo Piaggio un convegno con la presenza di Claudia Loi, sorella di Emanuela vittima della strage di via d’Amelio, e di Antonio Vullo, autista del giudice Borsellino, unico superstite della strage.

Nelle foto,  Giuseppe Russo riceve sul palco la targa dalle mani del presidente nazionale Claudio Savarese; i partecipanti al Raduno, Giuseppe Cesare, Joseph Costa, Giuseppe Russo, Luca Mazzone, Gennaro De Lucia, Paolo Parrini, Angelo Moro.