In questo 2019 in cui ricorre il cinquantennale della nascita della Sezione ANPS fiorentina, fervono le iniziative sociali. Il 10 maggio un gruppo di Associati e numerosi Ospiti hanno partecipato alla presentazione di due interessanti pubblicazioni. Antonella Zucchini, nostro socio sostenitore, autrice di commedie in vernacolo toscano, ha presentato l’ultimo suo romanzo “ La forma imperfetta della nuvole”, mentre Franco Mariani, giornalista vaticanista, ha presentato il suo saggio” Tutto vede, niente dice, sempre sorride”. Due lavori che per qualche verso coinvolgono la figura di mons. Luigi Innocenti, assistente spirituale della Polizia di Stato di Firenze. Due letture che vi consigliamo caldamente. Un cordiale ringraziamento e’ stato espresso anche al circolo culturale dei dipendenti del Ministero della Difesa” Il Giglio”, di via Jacopo da Diacceto, che ha voluto gentilmente concederci per il partecipato incontro l’ampia sala riunioni.

Ventuno Soci e loro familiari hanno preso parte dall’8 al 14 al Gran Tour della Grecia organizzato dall’Agenzia di viaggi Torratike. Sono rientrati tutti visibilmente affaticati dalle lunghe percorrenze in nave e in autobus ma culturalmente arricchiti : il fascino delle Meteore di Kalambaka e del Partenone, la fervida vita della capitale, Atene, il caratteristico cambio della guardia al monumento al Milite ignoto, la bellezza paesaggistica delle isole di Idra, Poros ed Egina. Si e’ trattato di una piacevole, istruttiva vacanza all’estero, che ha contribuito anche a cementare le relazioni interpersonali.

A distanza di cinque anni dalla nascita del Gruppo Motociclistico della Sezione, il 15 maggio i suoi componenti si sono riuniti presso la sede alla Fadini per onorare con un brindisi il loro primo lustro di vita. Ricordato dal presidente Sergio Tinti il vissuto del Sodalizio, ricco di tante iniziative proiettate nel volontariato e nell’impegno sociale. Il responsabile Giuseppe Russo, il suo vice Angelo Moro e gli aderenti si sono ritrovati circondati dalla affettuosa vicinanza del Consiglio Sezionale e dei colleghi in servizio alla Fadini che al termine della semplice cerimonia hanno voluto unirsi ai festeggiati per una foto di gruppo.