055 4977032 - 3496766913 firenze@assopolizia.it

L’Incontro di giovedì 19 in Sezione, in coincidenza con la riapertura del ciclo di lingua inglese, ha visto il Presidente Sergio Tinti  impegnato a tenere ai convenuti  una relazione su Firenze capitale. La conferenza si è doverosamente aperta con il commosso  ricordo delle vittime delle recenti  azioni terroristiche di Parigi. Una piacevole sorpresa per i convenuti , anche alla luce della visita in città ,il giorno precedente, da parte del  presidente della repubblica Sergio Mattarella che  in Palazzo Vecchio aveva commemorato la cerimonia di insediamento della Camera dei Deputati avvenuta il 18 novembre 1865. Argomenti  che il professore Bettinsoli – a suo dire – farà suoi  per predisporre  una specifica lezione in lingua inglese per i partecipanti al Corso. Per Associate ed Associati interessati all’argomento – convenuti unitamente ad alcuni amici, Soci delle Sezioni ANFI, ANC e del Comitato locale IPA -che hanno accolto di buon grado l’invito a partecipare all’incontro, il tempo, sempre tiranno, è scorso via velocemente, con la proiezione di tante  interessanti immagini d’epoca ad integrare gli argomenti illustrati : dal nuovo piano urbanistico del Poggi ai palazzi del potere, dalle Porte cittadine abbattute alle visite di Garibaldi in città, dalla Firenze bene alla Firenze sotterranea  alla vita dei Reali a Palazzo Pitti. Non è mancato un quadro della sicurezza e dell’ordine pubblico a Firenze in quegli anni, con accenni all’opera dei prefetti e dei questori di allora – tra loro i nomi di Girolamo Cantelli, Temistocle Solera e Luigi Berti  -affiancati dal personale del Corpo delle Guardie di P.S. Il consenso per l’argomento trattato   è stato unanime, fatto sta che i convenuti si son fatti promettere dal relatore un ulteriore incontro con specifici approfondimenti .

Il gruppo si è quindi  sciolto dandosi appuntamento a sabato 28 prossimo. Una giornata assai significativa  per il Sodalizio, chiamato a festeggiare il VENTENNALE della “Festa del Socio ANPS “ con la cerimonia  alle ore 10,30 nella Chiesa di S.Michele Arcangelo Visdomini e a seguire incontro conviviale presso il ristorante dello Star Hotel Michelangelo.

il momento del ricordo delle vittime