055 4977032 - 3496766913 firenze@assopolizia.it

Domenica 20 gennaio si sono svolte le  cerimonie di commemorazione  di Fausto Dionisi, Appuntato della Polizia di Firenze, trucidato a 24 anni da terroristi di Prima Linea nel lontano 1978. Deposizione di fiori sulla tomba del poliziotto a mezza mattinata e a seguire celebrazione religiosa nell’Oratorio della Questura  e apposizione di una corona inviata  dal Capo della Polizia in via delle Casine, nel luogo  dove Fausto venne falciato da una raffica di mitra. Accanto alla folta rappresentanza di  Agenti  e di Funzionari della Questura e delle Specialità della Polizia di Stato, il Prefetto Luigi Varratta e il Questore Raffaele Micillo assieme alle numerose Autorità intervenute: magistrati,  responsabili di vari  Uffici ed Enti,  vertici delle Forze di Polizia. Il  Presidente della Sezione Sergio Tinti ha ricordato la figura del caduto, insignito di medaglia d’oro al valor civile alla memoria e medaglia d’oro di vittima del terrorismo. Nella prima mattinata operai dell’AMA avevano provveduto a cancellare una scritta sul muro adiacente la targa che ricorda in via delle Casine il tragico evento, del tenore “Fuoco a tutte le carceri”.

sergio tinti ricorda la figura del caduto

mariella magi con le Autorità in v.delle Casine