055 4977032 - 3429727178 firenze@assopolizia.it

Firenze,  20 gennaio 1978 ;  Empoli, 24 gennaio 1975,  due date che evocano due tragedie per la grande famiglia della Polizia che sfociarono in 1 morto e 1 ferito grave nel primo caso,  in 2 caduti e un ferito grave nel secondo episodio. Gli anni ’70 furono gli anni bui del terrorismo, nero e rosso, gli anni c.d. di piombo, densi di lutti e dolori per la nostra Repubblica. In via delle Casine a Firenze cadde Fausto Dionisi, per mano di un commando di terroristi rossi impegnati a far evadere alcuni sodali dal carcere delle Murate; riportò gravi lesioni il collega Dario Atzeni. Fausto, ventitreenne, fu la prima vittima del terrorismo a Firenze. Mentre ad Empoli, in un fredda serata  invernale, Leonardo Falco e Giovanni Ceravolo rimasero vittime dei colpi d’arma da fuoco esplosigli contro da un cinico terrorista di destra, che ferirono  in modo grave anche il terzo componente della pattuglia, Arturo Rocca. Avvenimenti che toccarono grandemente la pubblica opinione e che lasciarono nel dolore e nello sconforto le loro famiglie, creando un vuoto incolmabile. Questi valorosi uomini dello Stato, caduti nell’adempimento del dovere, sono stati commemorati nel corso di  due distinte cerimonie organizzate dal dirigente generale di PS  Maurizio Auriemma, da pochi giorni assegnato a Firenze come questore della provincia. A stringersi attorno ai familiari dei valorosi poliziotti oltre alle Autorità istituzionali, ai responsabili di uffici di polizia, ai colleghi e  comuni cittadini c’era anche una rappresentanza in divisa sociale e bandiera della nostra Associazione. Nonostante il tempo trascorso la memoria resta viva. Sono  esempi illuminanti per giovani colleghi e colleghe della Polizia di Stato impegnati ogni giorno in un lavoro gravoso, denso di rischi, ma essenziale per la comunità.

I link successivi rimandano  ad  articoli riguardanti i due eventi:  https://www.osservatorelibero.it/2022/01/20/polizia-di-stato-vedova-dionisi-vicini-alle-forze-ordine/https://www.firenzepost.it/2022/01/24/empoli-poliziotti-assassinati-da-mario-tuti-ricordati-nel-47-anniversario/